Pubblicato in: Il mondo visto da qui

Non una lacrima per Riina

Carmen Vurchio (176)
Carmen Vurchio

Non verserò una lacrima per Totò Riina. Mi dispiace solo che non abbia “parlato” prima di finire all’inferno. Non credo proprio che ci sia posto per lui in paradiso: un contadino che ha coltivato solo sangue e dolore, che ha seminato morte, che ha assassinato la giustizia, ricattato lo Stato, comprato i comprabili e a volte ucciso per conto di insospettabili, spezzando il cuore al nostro Paese, che per quelle stragi non smetterà mai di piangere. I Nomi dei cattivi con le mani pulite se ne vanno con lui, il Capo dei Capi, fedele fino alla fine alla legge della mafia. Lui che non ha mai smesso di essere il numero uno di Cosa Nostra.

riina 1giornalecarcerecarcere 1IMG_3126

Un pensiero riguardo “Non una lacrima per Riina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...