Pubblicato in: Il mondo visto da qui

La giustizia lenta, non è giustizia

DI CARMEN VURCHIO

rai

La prima notizia che ho sentito questa mattina è quella di un processo per stupro su una bambina, finito in prescrizione, a Torino. La giustizia lenta (20 anni) non è giustizia.

Nessuno si mette nei panni della vittima, che da bambina è diventata donna? E’ a lei che oggi va il mio pensiero e alle vittime come lei, che non devono mai perdere il coraggio e la voglia di denunciare, pensando che tanto non serve a nulla. Serve a se stessi, così come la notizia di oggi dovrebbe servire a portare chi di dovere a rivedere i tempi di uno dei tanti sistemi malati del nostro Paese. Perché la lentezza, per la giustizia, è una malattia ma non terminale. Si può e si deve curare. Sempre che se ne abbia voglia. 😦

giustizia-lenta

Autore:

Scrivo ciò che penso e se non la pensi come me...discutiamone :-)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...